Bicipite femorale, semitendinoso, semimembranoso. Sindrome ischiocrurali

1 contenuto / 0 new
Stefania
Offline
Ultima presenza: 2 mesi 1 settimana fa
Iscritto: 13/04/2018 - 20:17
Bicipite femorale, semitendinoso, semimembranoso. Sindrome ischiocrurali

Salve, dopo aver letto l'articolo "bicipite femorale, semitendonso e semimebranoso - vittime della sedia", mi sono illuminata. Per questo ho deciso di aprire una nuova discussione. Spero possiate aiutarmi.

Dunque, vi spiego. 

Una mattina, dopo 3 gorni trascorsi a letto a causa di un terribile malanno di stagione, mi sono alzata con un terribile senso di tensione dietro le gambe e la schiena (zona brachiale compresa). Non riuscivo neppure a sedermi o piegarmi in avanti. Così ho pensato si trattasse di semplici tensioni dovute al troppo riposo a letto. Convinta di questa cosa ho provato ad allungarmi in avanti, cioè cercando di toccare le punte dei piedi con le dita delle mani. Ho subito sentito tirare (tanto) e dolore. Ci ho riporvato un paio di volte in quella giornata. Ma niente, anzi! Solo dolore crescente!

Da quel momento dolore diffuso dietro ad entrambte le gambe, soprattutto glutei e all'altezza del cavo popliteo. Se mi siedo ho dolore dietro le gambe, se accavallo le gambe ho dolore dioetro il ginocchio e sento tirare tantissimo tutta la gamba. La cosa che mi preoccupa è che quando cammino in discesa o faccio un scatto come per avanzare il passo ho un dolore pungente, e subito inizio a sentire come una sensazione fredda tagliente dietro ad entrambe le gambe. Il dolore è persistente soprattuitto alla palpazione. Di notte non riesco a riposare perchè le gambe mi tirano da morire.

Ora la mia domanda è: potrei avere, con allungamenti sbagliati, causato un danno ai muscoli e tendini del gruppo degli ischiocrurali? Io non penso siano semplici contratture perchè a me fa proprio male quando sono seduta (come se avessi dei coltellini conficcati sotto i glutei). Fa male la pressione su quei punti. Poi la cosa che mi preoccupa è che le patologie a carico di questo gruppo di muscoli sono abbastanza difficili da risolvere. Io non sono una sportiva, conduco una vita molto sedentaria, da ormai 6 anni non pratico più nessuno sport a causa delle mie scelte lavorative e quindi sono praticamnete seduta tutto il giorno! Questa condizione mi rende il tutto veramnete complicato. 

Potreste dirmi cosa ne pensate? Cioè di cosa si tratta e come provare a risolverla.

Spero possiate aiutarmi. 

Italiano