punti-trigger.com e' il portale italiano dedicato alle tecniche manuali terapeutiche di massaggio e bodywork per la eliminazione dei trigger points, punti trigger, punti dolorosi e sindromi miofasciali connesse.
Condizioni di Uso

Punti Trigger e Nutrizione

Uno dei fattori perpetuanti delle sindromi miofasciali che viene spesso sottovalutato è l'insufficienza di alcune vitamine e di alcuni minerali.

Spesso, per ottenere una duratura remissione dei problemi collegati ai Punti Trigger, non è sufficiente la terapia manuale ma occorre eliminare tutti i fattori perpetuanti. In questo articolo mi soffermerò sulla importantissima categoria di fattori perpetuanti costituita dalla inadeguata nutrizione.

Sezione: 

Diagnosi erronee e codiagnosi nel Gran Pettorale

I Punti Trigger del Gran Pettorale possono causare diagnosi erronee estremamente preoccupanti specialmente quando essi simulano problemi cardiaci anche gravi.

Inoltre, vi sono effetti somatoviscerali che consistono nel riflesso somatico-muscolare di sindromi viscerali. In tali casi, i Punti Trigger del Gran Pettorale possono non escludere, coesistere o essere conseguenza di sindromi cardiache.

Occorre quindi sempre escludere a priori patologie che danno simili sintomi, in particolare Angina Pectoris.

La storta che non passava mai

Da giovane ero molto atletico, poi verso i 35 mi sono ritrovato oberato di lavoro e obblighi familiari e mi sono lasciato andare.

In occasione del mio quarantesimo compleanno però mi sono guardato allo specchio e vista con orrore la pancia che mi era venuta, mi sono promesso di ritornare a correre regolarmente come quando avevo vent'anni.

Sezione: 

Il migliore strumento per l'automassaggio: Theracane®

Il modo migliore, e forse l'unico, per imparare a fondo a curare i Punti Trigger e' quello di iniziare con i propri.

Massaggiare i propri Punti Trigger permette, oltre che di curarsi da soli, di approfondire la conoscenza delle tecniche in maniera impareggiabile, e anche di apprezzare le squisite sensazioni che vengono innescate, in modo da imparare ad avere pieta' dei propri pazienti in seguito!

Tags: